lunedì 20 maggio 2013

Pan di Spagna con fecola di patate




"Chi lascia il vecchio per il nuovo, sa quello che lascia ma non sa quello che trova"...
dice un vecchio proverbio popolare e questo è proprio ciò che meglio esprime la natura di questo post, perchè nonostante le varie sperimentazioni...questa base rimarrà sempre "il mio cavallo di battaglia": soffice, gustosa e stabile al punto giusto! Ecco la ricetta del mio Pan di Spagna classico...


Ingredienti:
Per ogni uovo grande intero vi occorreranno 30 g di zucchero semolato e 30 g tra farina 00 e fecola di patate (15 g di farina 00 + 15 g di fecola di patate). Questa è la proporzione che dovrete calcolare sempre, la quantità degli ingredienti varierà in base al numero di uova che deciderete di utilizzare e quindi al diametro che vorrete ottenere. Per questo Pan di Spagna io ho utilizzato:





12 uova
 360 g di zucchero semolato
180 g di farina 00
180 g di fecola di patate
buccia di limone grattugiata
aroma vaniglia
1 bustina di lievito vanigliato (facoltativa)

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 180° C per circa quindici minuti, nel frattempo imburrate ed infarinate una tortiera, il cui diametro dipenderà dalla quantità di impasto che andrete a preparare. Montate le uova intere e non fredde di frigorifero in una planetaria o con un buon frullino elettrico insieme allo zucchero semolato. Aggiungete la buccia di limone grattugiata e l'aroma di vaniglia e continuate a lavorare per almeno una ventina di minuti, finchè l'impasto raggiungerà il punto "nastro", ovvero "scriverà" sollevandone una cucchiaiata e lasciandola ricadere nella ciotola. A questo punto il vostro composto sarà diventato chiaro, gonfio e spumoso; potrete quindi incorporare la farina e la fecola (ed eventualmente la bustina di lievito) setacciate insieme e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto. Infornate in forno statico nel ripiano più basso per circa 30-35 minuti. Non aprite mai lo sportello del vostro forno prima che siano trascorsi almeno venti minuti, a questo punto fate la prova stecchino. A cottura ultimata spegnete il forno, ma lasciatevi dentro il vostro Pan di Spagna per ancora 10 minuti, dopodichè aprite lo sportello e lasciate trascorrere altri 10 minuti prima si sfornare il dolce. Sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella. 









7 commenti:

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Caspita è splendido amica mia! Come sembra soffice e spumoso :D Buon lunedì!

Marikacakes ha detto...

Buon lunedì, Luna...provalo, io uso questa ricetta da un'eternità e non mi ha mai delusa! Un bacione :)

Anonimo ha detto...

Woww, sofficissimooooo, buonoooooo, grazie grazie della ricettina ^^
Alice P.

Marikacakes ha detto...

Grazie a te, Alice...sempre molto carina... ciaoooo ;)

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Proverò promesso :D

Marikacakes ha detto...

ok...poi mi dirai!!! Un bacio

AriannaAlchemian ha detto...

Ciao , mi piace questo blog ^_^nuova follower se ti va seguimi anche tu , buon fine settimana http://www.alchemianblog.com/